Il sacro.pdf

Il sacro

Nathan Söderblom

Pubblicato nel 1913, questo saggio di Söderblom rappresenta la prima riflessione sul sacro del Novecento. «Sacro è la parola fondamentale per la religione», ancora più importante del termine Dio perché denota lorigine sovrannaturale del religioso. Se la sua genesi psicologica «sembra dovuta a una reazione allo spaventoso, allo stupefacente, al nuovo, al terrificante», nello stesso tempo esso «è la più valida fonte di salute, di forza, di cibo, di successo, di autorità». Di qui il suo carattere ambiguo, investigato da Söderblom, con sguardo comparativo e sensibilità etnografica, anche al di fuori del contesto giudaico-cristiano: il sacro rappresenta la categoria trascendente alla quale possono essere ricondotte le diverse esperienze religiose nei vari continenti, nei loro aspetti magici e rituali. Un testo che figura tra le fonti dellomonima e celebre opera di Rudolph Otto (1917) e che ha attraversato, spesso sotterraneamente, lo studio contemporaneo delle religioni.

Il sacro fu in passato un'esigenza irrinunciabile che ha lasciato moltissime tracce di devozione in valle, tracce in parte già recuperate e in parte ancora da scoprire.. Il rapporto con l'immateriale influiva costantemente sulla dura e incerta vita materiale, non si trattava di un bisogno d'aiuto per la sola sopravvivenza fisica, bensì di un "vivere sopra", in una dimensione ... Il sacro è il valore trascendente dell'immanente concreto, cifra spirituale, mistero separato e nascosto di là dal velo - che può forse essere svelato e rivelato intimamente nell'incontro fra il sé e il fuori di sé, dalle proprie azioni, dai propri sentimenti - che l'uomo subisce o abbraccia nel bene o nel male, nella maestà immensa dell'altissimo e nel terrore cieco dell'abisso, puro ...

7.13 MB Dimensione del file
9788837233167 ISBN
Gratis PREZZO
Il sacro.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.clubajedrezcalasanz.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

fellini e il sacro. Un progetto per i 100 anni dalla nascita del “Maestro” Convegno. Intende indagare la dimensione religiosa dell’opera di Fellini. Ricerca. Uno studio storiografico sull’infanzia e l’adolescenza di Fellini. Pubblicazione. I contributi di studio disponibili in una pubblicazione scientifica.

avatar
Mattio Mazio

Il sacro è dunque essenzialmente, originariamente, "tremendum" e "fascinans" e solo più tardi la religione - al suo livello più alto nel cristianesimo - si autofonda come autonoma esperienza, si razionalizza, dando corpo da una parte alle idee di giustizia, di legge morale, di peccato e di redenzione, e dall'altra all'immagine della divinità come provvidenza, come misericordia, come amore. fellini e il sacro. Un progetto per i 100 anni dalla nascita del "Maestro" Convegno. Intende indagare la dimensione religiosa dell'opera di Fellini. Ricerca. Uno studio storiografico sull'infanzia e l'adolescenza di Fellini. Pubblicazione. I contributi di studio disponibili in una pubblicazione scientifica.

avatar
Noels Schulzzi

Carlo Magno e il Sacro Romano Impero: spiegazione, riassunto e analisi dell'organizzazione dell'impero Leggi sul sito: https://www.studenti.it/carlo-magno-st

avatar
Jason Statham

I quattro ingredienti principali del Sacro 6: Allineamento - Unisci missione, valori e obiettivi per vedere in modo chiaro qual è il percorso che ti porterà dritto alla realizzazione dei tuoi sogni. Missione - Capisci qual è il tuo scopo o ciò che ti fa muovere in questo momento.

avatar
Jessica Kolhmann

il sacro tra simboli e riti 1. il sacro tra simboli e riti 2. senso del sacro fondamento antropologico comune a tutte le religioni natura ambivalente qualcosa degno di venerazione ma anche tremendo 3. Per raggiungere il sacro dobbiamo trascendere l’io, superare la persona che in noi non è che errore e peccato. Quando diciamo che il sacro è l’impersonale non dobbiamo confonderlo con il collettivo, al contrario solo se la collettività si dissolve in persone separate sarà possibile a ciascuna di esse accedere al sacro. 2.