La singolarità del sé. Introduzione alla psicologia della persona.pdf

La singolarità del sé. Introduzione alla psicologia della persona

Rom Harré

Il Sé è uno dei temi più discussi della psicologia attuale, viene considerato da Harré il centro della personalità, il prodotto dellinterazione dinamica tra la dimensione pubblica e privata che ciascun individuo sviluppa nel corso della propria vita. Attraverso unaggiornata e sistematica analisi della psicologia contemporanea, in particolare degli orientamenti della psicologia discorsiva e della psicologia culturale, e delle correnti filosofiche centrate sui concetti di azione e di persona, lo psicologo inglese dimostra che il Sé rappresenta la ricerca di una sintesi delle diverse identità, fluttuanti e contemporanee, che si alternano e si incrociano nella molteplicità dei rapporti.

La singolarità del sé. Introduzione alla psicologia della persona, Libro di Rom Harré. Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Cortina Raffaello, collana Nautilus, settembre 1999, 9788870786040.

2.79 MB Dimensione del file
9788870786040 ISBN
La singolarità del sé. Introduzione alla psicologia della persona.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.clubajedrezcalasanz.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

PEDAGOGIA SPECIALE E GESTIONE DEL GRUPPO CLASSE ... Introduzione alla Pedagogia clinica - Scientificità della pedagogia clinica ... esprime il proprio essere singolare e irripetibile e vocato al cambiamento (principio della singolarità) ... «Orientare significa porre l'individuo in grado di prendere coscienza di sé e di progredire ... industriale, in G. S. Myers, (a c. di), Introduzione alla psicologia industriale, Etas, ... evolutiva del cambiamento della persona, cioè ...

avatar
Mattio Mazio

Milano, Bocca 1951; Idem, Introduzione al problematicismo pedagogico, Milano, ... ad una Filosofia dell'educazione corredata di Singolarità e di Progettualità ... stella polare – il soggetto/Persona – possa campeggiare nel firmamento ... ... si caratterizza per la sua singolarità, irripetibilità e finitezza e, a differenza di quanto ... L'originalità di Frankl sta proprio nella definizione della persona come unità ... delle sue dimensioni e nell'introduzione nella...

avatar
Noels Schulzzi

27 lug 2014 ... INTRODUZIONE ALLA PSICOLOGIA ... portato alla luce nuovi linguaggi, singolari forme comunicative ... l'attenzione alla polisemia del messaggio è il punto di partenza della struttura, ... persona, più persone o anche or... Se per alcuni studiosi questa caratteristica della p. non le assicura quel rigore ... la p. degli albori del 21° sec., è quella di una scienza al confine tra scienze biologiche e ... Con l'introduzione della tecnica della registrazion...

avatar
Jason Statham

Ciò che presento qui al pubblico come "Introduzione alla psicoanalisi" non vuole in ... Essa vuole dare alla psichiatria il fondamento psicologico che le manca; spera di ... informarci dalla persona che ha pronunciato una parola...

avatar
Jessica Kolhmann

Al fine di un buon equilibrio psico-affettivo è importante che la persona possa poter esprimere le proprie potenzialità, che porti a compimento il proprio disegno, il proprio progetto di vita. Personalmente sono molto legato ad una frase e spero che essa possa realmente essere un incitamento all' "essere": "Il primo dovere che una persona ha è nei confronti di sé stesso". Una singolarità può essere un'opera d'arte, un gesto, un evento, una persona. E a partire da questo intreccio fra singolarità, crisi e autotrascendimento che Cusinato delinea una nuova fenomenologia della persona: la persona non è un 'centro spirituale' che s'incarna in un corpo e neppure una continuità di stati della coscienza o un'unità assembleare.