Il futuro di una volta.pdf

Il futuro di una volta

none

Serena Dandini ha scritto un romanzo autentico e vitale che, con un umorismo irresistibile, ci mette di fronte alle nostre più intime debolezze. Personaggi tragicomici e strepitosi, pagine piene di ritmo, per raccontare anzitutto un conflitto attualissimo, quello tra due generazioni che non si capiscono ma devono provarci. C’è un momento preciso della vita in cui, se ti guardi indietro, senti che sei diventato adulto. È l’istante in cui accetti di essere fragile. Laury, quella svolta, non l’ha ancora avuta. A quasi settant’anni si sente una ragazzina assieme al suo gruppo di amici fricchettoni, un mucchio di teste leggere e generose che le hanno riempito la vita. Quel momento non è arrivato neppure per sua figlia Elena, trentasette anni e un anonimo posto da impiegata alla Softy. Dal suo ufficio guarda il mondo a distanza, senza mai abbandonare una dieta a basso contenuto di emozioni. È rimasto fermo allo stesso punto anche Yves, nonostante i continui giri sulla Senna con la sua chiatta. Ogni settimana cena al bistrot della bella Béatrice, per la quale ha un debole da tempo, eppure non ha mai trovato il coraggio di farsi avanti… Cosa hanno capito di se stessi, dopo tanti anni? Forse poco. Ma a volte è il destino a metterti davanti agli occhi quello che sei. Così, quando tutto precipita, Laury non può più fingere di essere la leonessa dei suoi vent’anni ed Elena deve ammettere che ha bisogno dei sentimenti. E Yves, il coraggio per lasciarsi andare, dovrà cercarlo a ogni costo.

Il futuro non è più quello di una volta book. Read 2 reviews from the world's largest community for readers. Dalle prime poesie raccolte in volume nel 19... Larghissima la partecipazione degli chef che hanno risposto con slancio e hanno reso l'evento una piccola festa della ristorazione romana, brindando e ...

6.13 MB Dimensione del file
9788817072687 ISBN
Il futuro di una volta.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.clubajedrezcalasanz.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Elena e Tosca convivono da tempo nell'ufficio centrale della Softy, la più grande società di distribuzione di componenti di elettronica, che vanta punti vendita in ogni agglomerato urbano con almeno tre case ed una sala giochi. Tutti parlano a voce alta in azienda, quasi sempre al telefonino, e visti dall'alto sembrano pupazzi di un videogioco, ma di quelli antichi, abbandonati da tempo ...

avatar
Mattio Mazio

La differenza fra il futuro delle distopie contemporanee e il futuro di una volta è che le vecchie distopie facevano forse uno sforzo d'immaginazione in più.

avatar
Noels Schulzzi

14 set 2015 ... A quasi settant'anni ancora si sente una ragazzina assieme al suo gruppo di amici fricchettoni, un mucchio di teste leggere e generose che le ... 7 mag 2020 ... LA RISCOPERTA DI UNA CATEGORIA TEMPORALE CHE IL MONDO GLOBALIZZATO AVEVA RIMOSSO. C'era una volta il futuro.

avatar
Jason Statham

11 set 2020 ... Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità. Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) ... “It's Easier to leave Than to be Left Behind. Leaving was never my proud.” Siamo praticamente coetanei, io e i REM. I loro riff pi... martedì 28 giugno 2011 ...

avatar
Jessica Kolhmann

Il futuro di una volta. Serena Dandini Scarica l'estratto di lettura . C’è un momento preciso della vita in cui, se ti guardi indietro, senti che sei diventato il futuro di una volta C’è un momento preciso della vita in cui, se ti guardi indietro, senti che sei diventato adulto. È l’istante in cui accetti di essere fragile. Laury, quella svolta, non l’ha ancora avuta.