Numeri immaginari. Cinema e matematica.pdf

Numeri immaginari. Cinema e matematica

Michele Emmer

Spesso relegata dalla memoria degli anni di scuola tra le astruserie temibili, la matematica si prende al cinema una formidabile rivincita. I numeri e lo schermo sono affratellati dallimmaginazione. Per entrambi interi mondi diventano possibili. E oltre che possibili, diventano divertenti. Nessuno può saperlo meglio di Michele Emmer, tra i pochissimi matematici di rilievo a vantare fin dallinfanzia la dimestichezza con il mezzo cinematografico: dallaltra parte dello schermo, sintende. È lui il bambino di nove anni che sta al pianoforte nel film Camilla, per la regia del padre Luciano, una delle figure eminenti della nostra cinematografia. Figlio darte e giovane matematico già affermato internazionalmente. Michele Emmer decide di non tenere separate le sue due passioni imperiose. Le ragioni di questo libro nascono allora e durano una vita intera. Numeri immaginari attinge a piene mani alle esperienze personali, ma non ha landamento tradizionale di unautobiografia

Numeri immaginari. Cinema e matematica di Emmer, Michele su AbeBooks.it - ISBN 10: 8833922456 - ISBN 13: 9788833922454 - Bollati Boringhieri - 2011 - Brossura Numeri immaginari attinge a piene mani alle esperienze personali, ma non ha l'andamento tradizionale di un'autobiografia; fa scorribande in sessant'anni di cinema che mette in scena matematici, fornendone anche un repertorio aggiornatissimo e unico nel suo genere, …

9.86 MB Dimensione del file
9788833922454 ISBN
Numeri immaginari. Cinema e matematica.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.clubajedrezcalasanz.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Sul tema Emmer ha pubblicato un volume dal titolo “Numeri immaginari.Cinema e matematica”.L’opera passa in rassegna capolavori del passato e grandi produzioni di fine-inizio millennio, popolari serie televisive e corti sperimentali di scarsa circolazione che si intrecciano in modo originale con episodi autobiografici, rendendo la lettura accattivante e divertente.

avatar
Mattio Mazio

Numeri immaginari attinge a piene mani alle esperienze personali, ma non ha l'andamento tradizionale di un'autobiografia; fa scorribande in sessant'anni di cinema che mette in scena matematici, fornendone anche un repertorio aggiornatissimo e unico nel suo genere, ma si sottrae alle convenzioni di un saggio critico. NUMERI IMMAGINARI. CINEMA E MATEMATICA Autore: Emmer Michele Editore: Bollati Boringhieri ISBN: 9788833922454 Numero di tomi: 1 Numero di pagine: 246 Anno di pubblicazione: 2011. Prezzo di listino: € 18,00 Sconto: 5 % Prezzo scontato: € 17,10 ...

avatar
Noels Schulzzi

Numeri immaginari. Cinema e matematica è un libro di Emmer Michele pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Nuova cultura, con argomento Cinematografia; Matematica - sconto 20% - … Numeri immaginari. Cinema e matematica è un eBook di Emmer, Michele pubblicato da Bollati Boringhieri a 11.99. Il file è in formato EPUB con DRM: risparmia online con le offerte IBS!

avatar
Jason Statham

Numeri immaginari. Cinema e matematica è un libro di Emmer Michele pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Nuova cultura, con argomento Cinematografia; Matematica - sconto 20% - ISBN: 9788833922454

avatar
Jessica Kolhmann

Numeri immaginari. Cinema e matematica di Michele Emmer (docente di matematica a la Sapienza di Roma) ed: Bollati Boringhieri. Un matematico è un persona di grande intelligenza, che usa un linguaggio e procedimenti astratti, che immagina soluzioni a cui nessuno ha pensato prima.