Il bambino senza nome.pdf

Il bambino senza nome

Mark Kurzem

Avevo cinque anni. Cera la neve. I lupi. E sangue. Poi ero solo. Ho perso tutto quella notte. Anche il mio nome. «Lindimenticabile ricostruzione del più doloroso dei segreti» - Il Messaggero «È una storia incredibile. Così avventurosa, sorprendente e atroce da sembrare il soggetto di un grande film» - La Repubblica Mark ha da poco iniziato la sua vita da ricercatore a Oxford quando suo padre Alex bussa alla sua porta con un angoscioso segreto da confessare. I brandelli di quel segreto sono rinchiusi in una logora valigia che custodisce i ricordi evanescenti e ossessionanti che per quasi settantanni suo padre ha cercato di seppellire sotto il peso delloblio, mentre brandelli di immagini confuse riaffioravano dal buco nero della memoria. Tocca a Mark ora aiutare suo padre a ricostruire la sua storia, lepopea tragica e assurda, incredibile eppure drammaticamente reale, di un bambino bielorusso ebreo di cinque anni che è scampato avventurosamente allo sterminio della sua famiglia e del suo villaggio, ha vagato per nove mesi da solo nei boschi, tra la neve e i lupi, è stato catturato da ununità lettone filonazista, è stato portato davanti al plotone di esecuzione e lì, le spalle contro il muro della scuola, ha rivolto al sottoufficiale che stava per premere il grilletto una strana, perfetta domanda da bambino: «Puoi darmi un pezzo di pane, prima di spararmi?». È stata quella strana domanda a salvargli la vita, anche se non è bastata a preservarlo dalle beffe del destino: le SS decidono di prendere quel bambino dai capelli biondissimi e dagli occhi cerulei come loro mascotte, per farne una mascotte da utilizzare per la propaganda. Ora vuole ricordare, Alex, ritrovare le sue radici, la sua famiglia, il suo passato, vuole sapere tutto, anche il suo nome, perché quello con cui è cresciuto, si è sposato, ha generato tre figli, Alex Kurzem, non è che il nome falso che gli diedero su un foglio di via.

Il bambino senza nome di Mark Kurzem racconta una storia vera: quella del padre dell'autore, scampato bambino a morte certa e "adottato" da un'unita' militare lettone filo nazista. Siamo nei primi anni della seconda guerra mondiale in Bielorussia. C'era una volta un bambino senza nome. Il bambino senza nome non solo non aveva nome ma non aveva nemmeno famiglia, amici e passato. L'unica cosa che aveva era una forbice. Una vecchia lunga forbice. Once upon a time there was a nameless kid. The nameless kid not only didn't have a name but he didn't have a family, friends or past either.

3.87 MB Dimensione del file
9788856670028 ISBN
Gratis PREZZO
Il bambino senza nome.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.clubajedrezcalasanz.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il bambino senza nome di Mark Kurzem . 2009 - Alex Kurzem ha imparato presto l’arte della menzogna: era appena un bambino. Da allora ha mentito a tutti: ai soldati che l’hanno salvato, alla

avatar
Mattio Mazio

Il bambino senza nome. therese. Report abuse; Wrote 5/30/18 Libro che tratta un argomento di difficile digestione, narrato onestamente, senza fronzoli od orpelli narrativi. Ci sono diverse ripetizioni, lo stile è vagamente piatto (ma potrebbe essere benissimo a causa della traduzione) e … Il Bambino Senza Nome è un libro di Kurzem Mark edito da Piemme a gennaio 2019 - EAN 9788856670028: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

avatar
Noels Schulzzi

Acquista online Il bambino senza nome di Mark Kurzem in formato: Ebook su Mondadori Store

avatar
Jason Statham

2 giorni fa «È una storia incredibile. Così avventurosa, sorprendente e atroce da sembrare il soggetto di un grande film.» la Repubblica Mark ha da poco iniziato la sua vita da ricercatore a Oxford quando suo padre Alex bussa alla sua porta con un angoscioso segreto da confessare. I brandelli di quel segreto sono rinchiusi in una logora valigia che custodisce i ricordi evanescenti e ossessionanti che ...

avatar
Jessica Kolhmann

Durante la guerra di Corea, nel 1950, il generale Süleyman trova una bambina sola e abbandonata in mezzo al campo di battaglia. La accoglie nella base militare turca, crescendola come sua figlia e dandole il nome di Ayla. A poco a poco, tra i due si crea un forte legame ma con l'avvicinarsi della fine del conflitto il generale rischia di perdere colei che per lui significa tutto. Il bambino senza nome Mark Kurzem pubblicato da Piemme dai un voto. Prezzo online: 17, 57 € 18, 50 €-5 %. 18, 50 € ...