La sala da ballo.pdf

La sala da ballo

Anna Hope

Inghilterra, 1911. In un manicomio al limitare della brughiera dello Yorkshire, dove uomini e donne vivono separati gli uni dagli altri da alte mura e finestre sbarrate, cè una sala da ballo grandiosa ed elegante, con tanto di palcoscenico e orchestra. In questo luogo sognante e raffinato, i pazienti si ritrovano una volta alla settimana per danzare: qui hanno la possibilità di sentirsi liberi, di mostrare i sentimenti, di muovere i loro corpi in libertà. I desideri lungamente messi a tacere tornano ad agitare con prepotenza i cuori dei protagonisti. Proprio nella sala da ballo Ella Fay, una giovane operaia ricoverata contro la sua volontà per una crisi isterica, conosce John Mulligan, un uomo dalla sensibilità fuori del comune, che soffre di depressione in seguito a un trauma. Complice del loro incontro è Clem, una paziente affetta da manie suicide, che aiuta Ella a leggere i messaggi di John. A occuparsi di loro cè il dottor Fuller, un medico ossessionato dalleugenetica e fermamente convinto che la musica e la danza possano aiutare nella cura delle malattie psichiatriche. Quattro personaggi che intrecciano le loro storie in un affresco originale e carico di significati profondi: i loro dolori e le loro frustrazioni sono anche i nostri, come pure la danza liberatoria, il coraggio di gridare, la voglia di cambiare.

... un rifugio nascosto nel verde della vegetazione che serve a sorprendere ed a stimolare la fantasia. Il bosquet des rocailles chiamato anche la "Sala da ballo", ...

2.37 MB Dimensione del file
9788850253241 ISBN
La sala da ballo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.clubajedrezcalasanz.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Inghilterra, 1911. In un manicomio al limitare della brughiera dello Yorkshire, dove uomini e donne vivono separati gli uni dagli altri da alte mura e finestre sbarrate, c'è una sala da ballo grandiosa ed elegante, con tanto di palcoscenico e orchest Inghilterra, 1911. In un manicomio al limitare della brughiera dello Yorkshire, dove uomini e donne vivono separati gli uni dagli altri da alte ... I desideri lungamente messi a tacere tornano ad agitare con prepotenza i cuori dei protagonisti. Proprio nella sala da ballo Ella Fay, una giovane operaia ricoverata contro la sua volontà per una crisi isterica, conosce John Mulligan, un uomo dalla sensibilità fuori del comune, che soffre di depressione in seguito a un trauma.

avatar
Mattio Mazio

La Sala da Ballo - Info sui contenuti del percorso. La citazione di Primo Moroni è tratta dal libro Da «Don Lisander» alla «Calusca». Autobiografia di Primo Moroni, volume curato da Cesare Bermani e originariamente pubblicato nel 1983 da "Primo Maggio". La sala da ballo: Inghilterra, 1911.In un manicomio al limitare della brughiera dello Yorkshire, dove uomini e donne vivono separati gli uni dagli altri da alte mura e finestre sbarrate, c'è una sala da ballo grandiosa ed elegante, con tanto di palcoscenico e orchestra.

avatar
Noels Schulzzi

Leggi «La sala da ballo» di Anna Hope disponibile su Rakuten Kobo. «Una storia intensa che, unendo testimonianza sociale, mistero e una pericolosa storia d’amore, getta uno sguardo spassi...

avatar
Jason Statham

La Sala da Ballo - Info sui contenuti del percorso. La citazione di Primo Moroni è tratta dal libro Da «Don Lisander» alla «Calusca». Autobiografia di Primo Moroni, volume curato da Cesare Bermani e originariamente pubblicato nel 1983 da "Primo Maggio".

avatar
Jessica Kolhmann

La sala da ballo è un romanzo che comincia un po’ a rilento, nonostante sia naturale una parte introduttiva che conduca per mano al fulcro della storia e ai personaggi. Ci troviamo in un manicomio di inizio secolo, agli albori dell’eugenetica, nella Gran Bretagna pre Grande Guerra. La Sala da ballo Lancaster è sempre stata location ideale per grandi eventi a Londra, da matrimoni importanti a cerimonie di premiazione e cene formali. La celebre ballerina Anna Pavlova ha ballato qui come parte dell’intrattenimento durante un ballo in costume nel 1912, tornando nei primi anni venti per danzare sulle note della “morte del