Senza democrazia. Per unanalisi della crisi.pdf

Senza democrazia. Per unanalisi della crisi

Alberto Burgio

In passato il capitalismo è stato la forma economica e il rapporto sociale più capace di ottimizzare lo sviluppo delle forze produttive sociali. È stato in grado di alimentare questo sviluppo imprimendogli costanti accelerazioni e di rendere socialmente disponibili i suoi risultati. Tale ha consentito al modo di produzione capitalistico di sostituirsi ai modi di produzione precedenti. Questa fase si è quindi esaurita. Le forze produttive sociali si sono sviluppate in misura tale da surclassare le capacità metaboliche del capitalismo, che non è stato più in grado di metterle pienamente a valore e di alimentarne lo sviluppo in forme socialmente progressive. Le guerre mondiali sono state la sanzione di questa svolta. Da quel momento, il capitalismo è diventato una forza anti-sociale: arcaica, prevalentemente regressiva e, appunto, irrazionale. Pur di mantenere la presa sulla società e di imporre al processo produttivo la taglia del profitto, da un lato ha incrementato la violenza per distruggere le forze produttive eccedenti

sma degli strumenti di partecipazione democratica di tutti alla vita poli- tica, economica e ... tà delle analisi scientifiche, dai concreti fattori determinanti nella realtà e nella ... colai di crisi dei modelli assunti normativamente a...

8.66 MB Dimensione del file
9788889969700 ISBN
Senza democrazia. Per unanalisi della crisi.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.clubajedrezcalasanz.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Oggi siamo di fronte a una duplice situazione di crisi che riguarda un po’ tutto il mondo e in particolare le nostre società cosiddette democratiche. Questa l’immagine diagnostica di sintesi sulla nostra epoca che ci ha consegnato Giorgio Galli nel suo ultimo libro Scacco alla superclass. La nuova oligarchia che governa il mondo e i metodi per limitarne lo strapotere, Mimesis 2016 ... Per il lavoro, per la democrazia (Mondadori, 2013), Itinerario nelle crisi, (Bruno Mondadori, 2013) e Riforma costituzionale: le ragioni del no (Laterza, 2016). Per Feltrinelli, Democrazia senza popolo. Cronache dal parlamento sulla crisi della politica italiana (2017). Scopri di più >>

avatar
Mattio Mazio

25 giu 2020 ... Si parla non a caso di “democrazia in ritirata”, un rapporto uscito a fine ... dove è classificata l'Italia, dopo un'attenta analisi di 60 fattori. ... e la crisi della lira la sfiducia è stata progressiva e senza ...

avatar
Noels Schulzzi

Senza democrazia Per un'analisi della crisi Alberto Burgio. €12,75. €15,00. Lista dei desideri. Il libro si interroga sui possibili sviluppi della crisi economica esplosa nel 2008 e destinata a sconvolgere nei prossimi anni i sistemi economici di tutti i Paesi industrializzati, con gravissime ripercussioni sul piano sociale (disoccupazione ... Senza democrazia. Un’analisi della crisi; Italiano. Italiano; English; La ricostruzione che questo saggio propone, accompagnata da una ricchissima bibliografia, parte dalla conclusione della seconda guerra mondiale e dal periodo storico 1945 -1975, noto come i «trenta gloriosi».

avatar
Jason Statham

sistema, per implosione, senza che dall'interno della crisi stessa possano derivare indicazioni ... dalla creazione della ricchezza; il mercato separato dalla democrazia. ... cui l'analisi economica, come analisi del comportamento...

avatar
Jessica Kolhmann

Senza democrazia. Un'analisi della crisi; Italiano. Italiano; English; La ricostruzione che questo saggio propone, accompagnata da una ricchissima bibliografia, parte dalla conclusione della seconda guerra mondiale e dal periodo storico 1945 -1975, noto come i «trenta gloriosi».