Pasolini, Foucault e il «politico».pdf

Pasolini, Foucault e il «politico»

Richiesta inoltrata al Negozio

Il volto di un radicale maître à penser della politica, di cui il libro coglie tanto gli originali contributi speculativi quanto i riflessi letterari. Pasolini analizzò criticamente il Potere e i suoi dispositivi di controllo, esercitato attraverso un sistema di strategie volte a incidere nei comportamenti e nella fisicità del corpo per una più capillare omologazione. Il libro esplora possibili fili di collegamento tra il poeta-cineasta e Foucault: se il dialogo tra loro avvenne a distanza, essi condividono una tensione antiaccademica a sconfinare dai propri ambiti disciplinari, a destabilizzare la pretesa autonomia dei rispettivi statuti di competenza, a costringere a ripensare le categorie tradizionali dell’arte e della filosofia e a contaminare la teoria con la pratica, l’arte con il vissuto corporeo. Ne emerge in Pasolini il volto di un radicale maître à penser della politica, di cui il libro coglie tanto gli originali contributi speculativi quanto i riflessi letterari.

Le vite e le opere di Pier Paolo Pasolini e Michel Foucault sono caratterizzate da numerose coincidenze, risonanze e convergenze: anticipiamo un saggio di Wu Ming 1 tratto dalla Nuova Rivista Letteraria, semestrale di letteratura sociale. di Wu Ming 1 Nel corso degli anni, leggendo diversi libri di Pier Paolo Pasolini (1922-1975) e Michel Foucault (1926-1984), mi sono reso conto di numerose ... Pasolini, Foucault e il "politico" Marsilio 2017 Pasolini analizzò criticamente il Potere e i suoi dispositivi di controllo, esercitato attraverso un sistema di strategie volte a incidere nei comportamenti e nella fisicità del corpo per una più capillare omologazione.

4.52 MB Dimensione del file
9788831725965 ISBN
Pasolini, Foucault e il «politico».pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.clubajedrezcalasanz.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

delle arti, della politica e della filosofia – che, pur avendo per molti versi ... vede in Pasolini ed Agamben gli estremi di una polarizzazione fondata sulla sconfitta, ... ben si ascrivono a quella traiettoria aleturgica delineata da Fo...

avatar
Mattio Mazio

Pasolini, Foucault E Il "Politico" è un libro di Aa.Vv., Kirchmayr R. (Curatore) edito da Marsilio a dicembre 2016 - EAN 9788831725965: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Pasolini, Foucault e il «politico» è un libro di Kirchmayr R. (cur.) pubblicato da Marsilio nella collana Pasolini. Ricerche, con argomento Pasolini, Pier Paolo - sconto 5% - ISBN: 9788831725965

avatar
Noels Schulzzi

Pasolini, Foucault E Il "Politico" è un libro di Aa.Vv., Kirchmayr R. (Curatore) edito da Marsilio a dicembre 2016 - EAN 9788831725965: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Pasolini, Foucault e il «politico» è un libro di Kirchmayr R. (cur.) pubblicato da Marsilio nella collana Pasolini. Ricerche, con argomento Pasolini, Pier Paolo - sconto 5% - ISBN: 9788831725965

avatar
Jason Statham

26 ott 2014 ... Con sempre maggiore frequenza e intensità, dal lato del pensiero critico, Pasolini e Foucault vengono assunti come guide per un'analisi non ...

avatar
Jessica Kolhmann

“Pasolini, Foucault e il «politico»”, a cura di Raoul Kirchmayr. Copertina Pasolini analizzò criticamente il Potere e i suoi dispositivi di controllo, esercitato attraverso un sistema di strategie volte a incidere nei comportamenti e nella fisicità del corpo per una più capillare omologazione. Ciò soprattutto per la sua analisi critica del Potere e dei suoi dispositivi moderni di controllo, esercitato, secondo questo radicale Pasolini maître à penser della politica, attraverso un sistema diffuso di strategie pragmatiche volte a incidere soprattutto nei comportamenti e nella fisicità del corpo per una più capillare e definitiva omologazione”.